Auguri in ritardo (e in anticipo)

Cari tutti,

Il 14 dicembre questo piccolo blog ha compiuto un anno. Non ce l’ho fatta a scrivere qualcosa proprio quel giorno, visto che a breve (ieri) avrei avuto un esame. Ma vabbè, rimediamo ora.
E’ stato un anno di poche visualizzazioni e pochissimi post (come mi rimprovera sempre Maria Katia), ma anche di soddisfazioni. Perchè, alla faccia di quelle 1300 misere visite che ho totalizzato, quasi ogni piccolo pezzo (lasciatemi la presunzione di definirli così) che scrivevo riceveva uno o due commenti. Commenti sinceri, non come quando scrivi una roba lunghissima sullo stato di salute del Made in Italy e ti ritrovi un “Ciao bellixxima complimenti per l’outfit -???ma che cazz…-, NEW POST ON, FOLLOW ME http://www.theshittysalad.it”. Ecco, grazie a dio niente di simile.

Come sempre, alla fine di dicembre, ci si ritrova a stilare i buoni propositi per l’anno nuovo. Tra i miei c’è quello di scrivere un po’ di più: già a dicembre vorrei sommergervi di post. Poi probabilmente non ci riuscirò, e quindi colgo subito l’occasione per farvi gli auguri di Natale, Buon Anno e forse forse anche Pasqua.
Non vorrei solo scrivere più post, ma anche di più cose, dai giovani marchi/stilisti emergenti a un piccolo progetto che ho in serbo per voi.

Lasciando da parte i buoni propositi, quest’anno ho ricevuto anche la mia consacrazione a fescionblogghe, ambitissima e temuta insieme: il primo invito a un evento! E che evento: la presentazione di Magistripes in Italia (donne, uomini, tutti: correte a comprarle!). E poco importa (o forse no, ma vabbè), che non ci sia andato, poco che la PR fosse un’amica (la Maria Katia di cui sopra), io sono stato contentissimo.

Un saluto, buon Natale e buon anno,
Il vostro (ora ufficialmente) fescionblogghe preferito.

Annunci

2 thoughts on “Auguri in ritardo (e in anticipo)

  1. Mi fai morire. Prima fai un pippone sui buoni propositi e poi non vai nemmeno agli eventi! ahahahahah
    Comunque, scherzi a parte, purtroppo ti capisco benissimo, è il mio stesso problema perché anche quando voglio scrivere una minuscola osservazione finisce che viene fuori un papiro che poi va editato, corretto, tradotto rivisitato, aggiunte le foto e da lunedì mattina finisce che lo pubblico venerdì sera o addirittura il sabato mattina. Mmm troppo frustrante, ecco perché ho deciso di cambiare tecnica e aggiungerò post anche più brevi e leggeri senza per forza coinvolgere le teorie sui Massimi Sistemi. Perciò eccoti il mio augurio: che nel 2015 tu sia prolifico nello scrivere e pubblicare post, e che il blog cresca sempre più. Poco importa delle visualizzazioni, alla fine se le dividi per il numero di articoli, vedrai che non è poi così male! 😉
    Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...